Alta, Norvegia: Ecco l’Aurora Boreale, Quando Vederla?

Chi di voi lettori ha la fortuna di essere in procinto di partire per i Paesi del Nord, magari alla volta di Alta, alla ricerca dell’aurora boreale, si starà certamente domandando come organizzarsi.

Alta, Norvegia: cosa vedere? Questa è una delle domande principale. Iniziamo subito il nostro viaggi virtuale: questa città è la più grande dell’altopiano di Finnmark.

E’ famosa in tutto il mondo per innumerevoli motivi ed è una delle zone migliori per osservare i meravigliosi spettacoli naturali che la Norvegia ci può regalare.

Nel vostro viaggio ad Alta potrete infatti godere dello spettacolo del sole di mezzanotte, della cultura Sami, di una variegata flora e fauna e infine potreste avvistare, la tanto ricercata, aurora boreale. Quando andare a vederla?

Scopritelo insieme a noi!

Cosa fare e vedere ad Alta

Cosa fare ad Alta? Città della Norvegia molto amata, essa non ha moltissime attrazioni da proporre ai turisti, ma quelle esistenti bastano e avanzano per rendere Alta una città da visitare assolutamente.

Tra gli edifici più conosciuti e famosi, vi è la cattedrale della Luce del Nord: completamente rivestita in titanio e caratterizzata da una spirale alta ben 47 metri, progettata per l’aurora boreale, grazie alla sua capacità di riflettere la luce artica.

città Norvegia

Essa ha una geometria davvero particolare, sia all’esterno sia all’interno: gli appassionati di architettura, dopo questa visita, avranno di che parlare!

Altra esperienza unica da provare in questa città è un giro in motoslitta, oppure un giro in una slitta trainati dai cani. Quando vi ricapiterà più di vivere un’emozione del genere?

A qualche chilometro da Alta si trova poi il World Heritage Rock Art Centre, che è entrato ufficialmente a far parte del patrimonio dell’UNESCO nel 1985. Cos’ha di particolare? È uno dei più importanti siti storici di tutta la Norvegia.

In questo luogo sono infatti state ritrovate le prime incisioni rupestri che provavano l’esistenza dell’uomo nell’estremo Nord, a partire dalla preistoria. Per arrivare al World Heritage Rock Art Centre, dovrete passare attraverso l’Alta Museum, di conseguenza vi consigliamo fortemente di visitare anche questa struttura.

Qui avrete la possibilità di fare un tuffo nella cultura Sami e di scoprire tutta la storia di questi luoghi meravigliosi.

Aurora boreale in Norvegia: quando andare a vederla

Ed ora ecco la domanda clou: quando vedere l’aurora boreale? In particolar modo, per quanto riguarda l’aurora boreale, Alta è caratterizzata da un osservatorio, famoso in tutto il mondo, costruito alla fine dell’ottocento, che le ha fatto guadagnare il titolo di “Città dell’aurora boreale”.

Qual è il periodo migliore per avvistare l’aurora boreale? Ecco la seconda domanda. La stagione migliore è senz’altro quella invernale, da dicembre a marzo circa.

Per riuscire ad osservare questo spettacolo mozzafiato dovrete però sperare di avere molta fortuna. Infatti non basterà l’inverno, ma sarà necessario un cielo senza nuvole, il più limpido possibile.

Ad Alta, nel periodo invernale, assisterete inoltre al fenomeno della “notte polare”, a causa del quale, il sole non salirà mai sopra l’orizzonte, provocando così una notte lunga 24 ore.

Questo fenomeno renderà ancor più possibile l’avvistamento dell’aurora boreale.Ma cos’è precisamente l’aurora boreale? Questo fenomeno nasce dallo scontro tra elettroni e protoni, proveniente dal sole, con l’atmosfera terrestre.

È da quest’incontro che gli atomi dell’atmosfera terrestre si eccitano, per poi diseccitarsi e quindi sprigionare luci di diverse lunghezze d’onda e di diverse sfumature, che vanno dal rosso, al verde, all’azzurro.

Aurora Boreale

La Norvegia è diventata negli ultimi anni il luogo principale dove attendere questa fantastica visione. Grazie all’aurora boreale, vi è stato un vero e proprio boom di turisti e viaggiatori.

Tra questi i più agguerriti nella ricerca dell’aurora boreale sono i fotografi, che non vogliono assolutamente perdere la possibilità di immortalare uno spettacolo del genere.

La moneta norvegese

Infine eccovi una dritta sulla valuta che si trova in questo bellissimo paese: non vi troviamo l’euro, bensì la corona norvegese, in quanto non fa parte dell’UE.

Vi consigliamo di evitare il più possibile di cambiare la vostra moneta in loco, ma di sfruttare una carta prepagata, che vi permette di pagare comodamente senza perdere tempo agli sportelli.

Ulteriori risorse utili

Vuoi avere altre notizie sulla Norvegia e su cosa visitare in questo splendido paese Scandinavo? Ecco qualche consiglio:

Buon viaggio!

Leggi Anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *