Vacanze a Skiathos: Spiagge, Vita Notturna e Opinioni Generali sull’Isola Greca

Noi italiani? Sempre alla ricerca di un posto di vacanze dove si riescano a coniugare spiagge, mare e anche un po’ di vita notturna. Vacanzieri instancabili, abbiamo una certa predilezione per le isole greche, che riescono spesso a coniugare queste caratteristiche, a prezzi poi anche relativamente contenuti.

Oggi ti parleremo della meta perfetta se sei alla ricerca di un posto simile, in cui puoi prendere il sole di giorno e andare a ballare di notte: la famosissima isola greca Skiathos. Opinioni, spiagge, tour…  Vediamo quali sono le attrazioni e i motivi principali per cui scegliere questa bellissima isola per le prossime vacanze.

Vacanze: Skiathos, opinioni e suggerimenti. Perchè sceglierla?

Skiathos è una delle isole più famose e paradisiache delle undici totali che costituiscono l’arcipelago delle Sporadi. E’ il posto perfetto se stai programmando una vacanza all’insegna del relax, ma anche del divertimento.

Questa isola è piena di spiagge e spiaggette nascoste, tutte da esplorare e raggiungibili soprattutto grazie ai mezzi pubblici che saranno a tua disposizione fino a tarda notte senza, tra l’altro, dover pagare la costosissima tariffa notturna.

Probabilmente, però, se preferite muovervi autonomamente ed evitare l’affollamento dei mezzi di trasporto, vi conviene affittare un motorino così da poter raggiungere anche i posti meno conosciuti e, quindi, meno affollati dai turisti.

Andiamo a vedere bene che cosa c’è da visitare in questa isola, quali sono le spiagge più belle e, soprattutto, cosa ci riserva la vita notturna in questo posto da favola.

Continuiamo a leggere e scopriamo cosa visitare in questa bellissima isola del Mediterraneo!

Le più belle spiagge: Skiathos e il mare

Come abbiamo già detto, l’isola è piena di oasi naturali e spiagge in cui potersi rilassare al sole e fare un bagno nell’acqua pulita del mare che la circonda.

Il vantaggio di queste spiagge e calette, che sono almeno una cinquantina, è che vicino ad esse sono presenti delle pinete che ti permetteranno di rilassarti anche all’ombra o, magari, di fare un bel picnic con i tuoi amici

Tra le spiagge più famose che non puoi assolutamente non andare a visitare, ti consigliamo le seguenti:

  • Koukonares: è sicuramente la spiaggia più adatta per dedicarsi a qualsiasi tipo di sport acquatico. La spiaggia è attrezzata con lettini, ombrelloni e tutto ciò di cui hai bisogno per goderti una sana giornata di mare. L’acqua è pulitissima e trasparente. Prima di decidere di raggiungere questa Cala, però, chiediti se hai voglia di stare in una spiaggia affollata perché, se non è così, ti consigliamo di sceglierne un’altra in quanto Koukonares è sempre piena di turisti;
  • Lalaria: è anch’essa molto famosa e puoi raggiungerla solo via mare. Si tratta di una spiaggia meravigliosa in cui potrai ammirare le grandissime scogliere bianche che si erigono sul mare azzurro. Purtroppo, di recente, una delle parti più suggestive di queste immense scogliere, ha ceduto a causa di una mareggiata, ma la spiaggia rimane sempre una delle più belle;
  • Mandraki: è la spiaggia ideale se hai intenzione di rilassarti al sole. Per raggiungere questa meravigliosa cala dovrai percorrere un percorso di circa 300 metri a piedi ma, se tieni conto del panorama mozzafiato che ammirerai dalla collina, sicuramente ne varrà la pena. In questo caso non avrai uno spettacolo paradisiaco da ammirare, piuttosto il paesaggio è selvatico e sono pochi i bar in cui potrai fermarti a bere un drink;
  • Banana Beach: questa spiaggia è adatta ai più giovani e a coloro che hanno voglia di fare una vacanza all’insegna del divertimento. Famosa per le feste che la animano durante la notte, Banana Beach è il luogo perfetto per i festaioli. Puoi scegliere tra due diverse calette, raggiungibili a piedi in pochi minuti: Megali Banana (perfetta per gli sport acquatici) e Mikri Banana (una spiaggia più riservata). Se stai cercando un posto per ballare ti garantiamo che a Banana Beach, a partire dal tardo pomeriggio, la musica non mancherà;
  • Aselinos: puoi raggiungere questa spiaggia tranquilla via mare o in macchina. In questo posto puoi approfittare delle bellissime escursioni giornaliere e goderti il massimo del relax ammirando il mare blu.

Come puoi vedere, Skiathos offre una certa varietà di spiagge dove puoi dedicarti a diverse attività, da quelle più movimentate come il surf, lo snorkeling e altri sport acquatici, a quelle più tranquille e rilassanti, come una passeggiata sulla spiaggia o un’escursione nel mare azzurro.

Non ti resta altro che decidere! Ma Skiathos non è solo un’isola composta di spiagge, puoi anche visitare delle attrazioni o dedicarsi esclusivamente alla vita notturna. Proprio di quest’ultima parleremo nel prossimo paragrafo.

Skiathos: vita notturna e divertimento

Avrai sicuramente capito che Skiathos è un’isola fatta su misura per i più giovani e di coloro che stanno cercando una vacanza all’insegna del divertimento!

La vita notturna di Skiathos si concentra soprattutto nelle vie dell’omonimo capoluogo, ma non solo. Puoi approfittare delle famose feste in spiaggia di Banana Beach, feste che ricorderai per il resto della tua vita!

Tra i locali più famosi che troverai nella città ricordiamo soprattutto i seguenti che si trovano in gran parte nella via principale (Papadiamandis):

  • Kirki è il posto perfetto per gli amanti del Jazz e del Blues;
  • Borzoi: è il locale storico di Skiathos e prende vita solo a mezzanotte;
  • Kentravos combina il Jazz con la musica Rock alternativa;
  • Adagio è invece un locale che suona musica tipica greca ed è gay friendly;
  • BBC è la discoteca più famosa dell’isola;
  • Slipp Inn – Cassablanca è un locale pieno di cuscini dall’atmosfera Chill-out.

Infine, in questa bellissima isola puoi anche ascoltare il Bouzouki, ossia il genere tipico della musica tradizionale greca, soprattutto in un famoso locale che si chiama Apothiki.

Quali sono le principali attrazioni da visitare?

Andiamo adesso a vedere quali sono le attrazioni più importanti che dovresti visitare se hai intenzione di fare una vacanza in questa isola così bella e preziosa. Il capoluogo dell’isola, cioè Skiathos città, è uno dei più famosi centri turistici dello stato e risale agli inizi dell’800.

Papadiamantis è il nome della via principale della città e passeggiando in questa via potrai approfittare di bere un caffè o mangiare un gelato, o, se preferisci, potrai dedicarti allo shopping nelle preziose boutique.

Se sei un intenditore di letteratura greca, saprai già che Papadiamantis è il nome del più famoso scrittore del posto. Infatti potrai anche concederti una visita alla sua casa/museo, che si trova proprio sopra al vecchio porto.

Nei pressi di Bourtzi, una penisola piuttosto piccola, potrai ammirare i resti di un castello veneziano che fu costruito dai Ghisi intorno al 1200. Questa meravigliosa rovina è stata ristrutturata di recente ed è diventato il posto ideale per intrattenere i turisti con moltissimi eventi culturali.

Da non perdere assolutamente c’è anche un bellissimo borgo fortificato che risale al 1300. Si chiama Kastro e offre dei panorami meravigliosi, oltre alla bellissima spiaggia di ciottoli.

Questo piccolo borgo è raggiungibile a piedi da un sentiero piuttosto ripido che richiede almeno un paio di ore di camminata, ma ti assicuriamo che ne vale la pena! Infatti, visto che si trova proprio sul mare, appena arrivati in cima potrete subito ammirare il paesaggio che si presenterà di fronte a voi

Inoltre, Skiathos è ricca di monasteri, più o meno antichi. Tra questi ne ricordiamo uno bellissimo, che si trova nel mezzo della natura, si chiama Kounistra e dentro di esso avrai il piacere di ammirare una bellissima cappella.

L’unico monastero dell’isola che è ancora abitato da monaci si chiama Monastero di Evangelista e risale agli inizi dell’800. Al centro di questo monastero potrai visitare una bellissima chiesa che risale all’epoca bizantina.

Nel monastero di Evangelista potrai approfittare di assaggiare i vini e il cibo preparato dai monaci. Inoltre puoi acquistare dei prodotti locali, sempre prodotti dai religiosi, come l’olio, le grappe o i liquori.

Così come accade nel resto dell’isola, anche all’interno dei monasteri si troveranno tantissimi gatti che, ormai da anni, sono ritenuti i veri padroni del posto. 

Come ultima attrazione da visitare ti consigliamo anche il museo del monastero. Ha un costo di soli due euro e vale sicuramente la pena fare un giro al suo interno!

Ulteriori risorse utili

Prima di salutarci, vogliamo suggerire qualche altro articolo guida dedicato alla Grecia e alle sue isole, sperando di essere utili a chi sta organizzando le sue vacanze!

Buone vacanze!

Leggi Anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *