Transavia: Bagaglio a Mano e Check-in Online, Opinioni sulla Compagnia Aerea

Effettuare il check-in online e preparare un bagaglio a mano quando si sta per partire per un viaggio su un aereo sono due degli ostacoli che il passeggero teme di più. Per questo molti utenti del web si applicano nel cercare opinioni di altri clienti delle compagnie aeree, anche quelle low cost, come ad esempio la Transavia.

La Transavia rappresenta la protagonista del nostro articolo in cui vi vogliamo aiutare a effettuare correttamente il web check-in. Inoltre troverete un paragrafo dedicato alla preparazione del bagaglio a mano secondo i canoni richiesti dal regolamento della compagnia aerea a basso costo Transavia.

Conoscere queste informazioni, unitamente a quelle circa le tratte percorse ed i prezzi di percorrenza è estremamente importante per chi vuole formarsi delle opinioni circa il servizio in esame.

Cenni su Transavia

La Transavia Airlines è una compagnia aerea olandese appartenente al gruppo Air France-KLM.

Il suo hub (ossia la sua base) principale è situato presso l’aeroporto di Amsterdam Schiphol, mentre basi secondarie sono quelle degli aeroporti di Maastricht, di Rotterdam, di Eindhoven e infine di Groninga.

Le rotte della Transavia coprono pressoché tutto il territorio europeo e l’area del Mar Mediterraneo, quindi Grecia, Italia, Portogallo, Spagna, Canarie e l’isola di Malta.

Questa compagnia aerea a basso costo è stata fondata nel 1965 e ad oggi conta su moltissimi passeggeri che possono contare su prezzi bassi e su un sito aggiornato in cui è possibile trovare le linee guida per destreggiarsi con il check-in online e con la preparazione del bagaglio a mano.

Tuttavia anche noi in questo articolo vi forniremo qualche nozione al riguardo. Continuate a leggere nella prossima pagina!Transavia

Check-in online con la compagnia Transavia

Il primo ostacolo che molti viaggiatori si trovano a dover affrontare quando prendono l’aereo è quello del check-in.

Effettuarlo all’aeroporto oppure da casa? Indubbiamente effettuare il web check-in da casa propria rappresenta una bella comodità, tuttavia può spaventare l’idea di compiere un’operazione così “delicata” da sé. In realtà non vi è nulla di complicato, come vedremo insieme.

Prima di spiegarvi come effettuare il check-in online cerchiamo di comprendere che cosa sia. Il check-in online è un sistema che permette di risparmiare tempo ed evitare eventuali code in aeroporto, in quanto la registrazione dei passeggeri e dei loro bagagli viene effettuata prima di arrivare all’aeroporto.

Questo significa risparmiare il tempo delle code prima dell’imbarco, quindi perché non approfittarne? Il sito della Transavia è molto chiaro e non vi potete sbagliare. Per effettuare il check-in online per volare con Transavia bisogna collegarsi alla pagina web della compagnia aerea a basso costo.

L’operazione è gratuita e veloce, inoltre permette di portarsi avanti con notevole vantaggio rispetto al tradizionale check-in effettuato all’aeroporto. Infatti il check-in online apre 24 ore prima della partenza e chiude 4 ore prima della stessa. Per effettuare la registrazione propria è del proprio bagaglio si può accedere sia da un normale computer, sia da un tablet che da un telefono cellulare.

Il check-in si effettua senza costi aggiuntivi anche quando si fa presso uno dei banchi del check-in della Transavia, senza contare che in alcuni aeroporti sono presenti anche degli apparecchi automatici appositi per effettuare il check-in. In entrambi i casi il cliente deve essere munito di biglietto aereo e di passaporto o della carta d’identità.

I dati che vengono richiesti al momento di questa operazione (sia online che non) sono il nome completo, il sesso, la data di nascita, il tipo di documento e il numero, la data di scadenza e il paese di rilascio del documento stesso.

Infine il passeggero deve specificare la sua nazionalità. Una volta completate queste operazioni sarà possibile stampare la carta di imbarco, modulo fondamentale, insieme ai documenti, per superare i controlli di sicurezza.

Su questo modulo sono riportati tutti i dati del volo e il codice a barre che viene scansionato al momento dell’imbarco.

Le carte disponibili sono sia in formato cartaceo che digitale (da scansionare tramite cellulare o altro dispositivo elettronico).

Regole per il bagaglio a mano con Transavia

Ecco l’altro ostacolo fonte di preoccupazione per i viaggiatori: la preparazione del bagaglio a mano. Commettere errori nella scelta della valigia, del trolley o della borsa da viaggio significa dover pagare spese impreviste e magari con tanto di maggiorazione, oppure si corre il rischio di dover riporre il proprio bagaglio nella stiva del velivolo.

Per evitare questo eccovi una breve guida sui requisiti che deve avere un bagaglio a mano per essere accessibile alla cabina su un aereo Transavia.

Innanzitutto ogni adulto e ogni bambino può portare con sé un bagaglio che non superi i 10 kg. Le misure consigliate sono pari a max 45 x 40 x 25 cm, ma quelle massime sono di max 55 x 40 x 25 cm.

Il rischio, in quest’ultimo caso, è che dove vi sia un volo troppo affollato i trolley di queste dimensioni siano portati nella stiva.

Per quanto riguarda i liquidi, i gel e le bombolette spray, queste possono essere trasportate nel bagaglio a mano, ma soltanto se riposte in apposite confezioni separate.

Tali confezioni non possono superare i 100 ml totali e devono essere trasparenti e richiudibili. Meglio posizionare gli articoli in un unico sacchetto di plastica trasparente richiudibile (ricordiamolo, della capienza massima di 1 litro).

Ogni passeggero può portare un sacchetto di plastica contenente flaconi di liquidi.

Voli low cost: come mai le tariffe sono così basse?

Per concludere vogliamo spiegarvi come mai le compagnie aeree low cost possono proporre ai propri clienti prezzi così vantaggiosi.

La motivazione è legata alle politiche adottate dalle aziende, che sono le stesse adottate da altre imprese (come l’Ikea, che basa il suo modello sulla riduzione del prezzo finale sul fatto che i mobili vengono venduti smontati, e quindi si risparmia sul costo della manodopera di montaggio).

La stessa linea viene applicata nelle compagnie low cost, le quali risparmiano sul personale in svariati modi. Innanzitutto le stesse persone si occupano sia dell’assistenza ai passeggeri durante il volo, sia dell’accoglienza all’imbarco sul velivolo che della pulizia dello stesso. Inoltre sono stati eliminati i costi di trasferta, in quanto i dipendenti fanno ritorno all’hub principale ogni giorno, e quindi non hanno bisogno di vedersi pagato il pernottamento e i pranzi/cene delle trasferte.

L’utilizzo di aeroporti non principali, poi, consente un ulteriore risparmio all’azienda, così come l’acquisto in grandi quantità di carburante: questa strategia permette di fare una scorta di carburante, che non deve essere acquistato magari proprio nei periodi in cui i prezzi salgono alle stelle.

I modi in cui i prezzi dei biglietti sono stati abbattuti non finiscono qui: anche il fatto di non servire pasti gratuiti durante il volo permette un notevole risparmio, così come l’utilizzo di un solo modello di aereo.

Quest’ultima opzione permette di assumere personale specializzato nella manutenzione di un solo modello di aeroplano, e quindi una riduzione dei costi, fattore garantito anche dalla presenza di un’unica classe di volo.

L’abbassamento dei costi fin qui descritto non incide sulla qualità del servizio offerto agli utenti che volano con le compagnie aeree low cost, tra cui Transavia: non bisogna infatti confondere il low cost con il low price, politica che vede un prezzo più basso a discapito della qualità.

Quindi volate tranquillamente con le compagnie a basso costo senza temere di imbattervi in un servizio scadente: ricordatevi che per un maggior risparmio dovete prenotare con un po’ di anticipo, se possibile, e soprattutto dovete effettuare correttamente il web check-in e preparare il bagaglio a mano secondo i consigli che vi abbiamo dato in questo nostro articolo.

Ulteriori risorse utili

Ecco per i lettori un paio di articoli dedicati agli approfondimenti legati alle compagnie aeree di tutto il mondo!

Buon viaggio!

Leggi Anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *