Cosa Vedere a Castiglione del Lago: tour del Lago Trasimeno

Sei in cerca di un bel posto dove rilassarti, ammirare bellezze e respirare aria buona? Sicuramente tra le cose da vedere in Umbria ti consigliamo una visita a al Lago Trasimeno e in particolare a Castiglione del Lago, splendido borgo umbro da cui potrai godere di una incantevole vista sul Lago Trasimeno e sulla sua Isola Polvese.

Castiglione del Lago, in Provincia di Perugia, è tra i borghi più belli d’Italia e custodisce diverse attrazioni tra storia, natura ed enogastronomia.

Ti stai chiedendo cosa vedere a Castiglione del Lago? Leggi l’articolo con attenzione e ti innamorerai di questo borgo umbro.

Il Borgo di Castiglione del Lago

Il borgo di Castiglione del lago è costruito su quella che era un’antica isola del Lago Trasimeno.

Fondata dai Romani con il nome di Novum Clusium e contesa per secoli dalle città vicine, grazie alla posizione privilegiata sul lago e su importanti vie di comunicazione tra Orvieto, Chiusi, Arezzo e Perugia, luogo di grandi battaglie già dall’antichità, divenne ricca sede del Marchesato di Castiglione del Lago diventato poi ducato, rinomato anche per la rilevante attività culturale e artistica.

 

L’antico borgo, ancora cinto da mura con tre porte di accesso, conserva tuttora le geometrie della città romana rimodellata col passare secoli e arrivata a noi in particolare nel suo aspetto rinascimentale datole dai signori Della Corgna.

Voltiamo pagina e scopriamo cosa visitare!

Cosa vedere a Castiglione del Lago?

Se stai pensando di passare un giorno a Castiglione del Lago sicuramente non ti annoierai tra le bellezze naturali e i monumenti della zona.

Da vedere assolutamente nel borgo antico di Castiglione del Lago è il Palazzo Ducale Della Corgna, una vera è propria piccola reggia staccata dal caseggiato e con un bellissimo giardino, per secoli sede di un cenacolo di intellettuali, ospitando anche personaggi del calibro di leonardo Da Vinci e Niccolò Machiavelli; le sale sono ampie e arricchite da bellissimi affreschi di artisti di valore come Pomarancio e Savini.

Dal Palazzo Ducale, attraverso un suggestivo camminamento sulle mura della cittadella con vista sul lago, si giunge alla Rocca del Leone,  un vero e proprio Castello voluto dall’Imperatore Federico II e riconoscibile dalla sua caratteristica torre triangolare.

Cosa Vedere a Castiglione del Lago

La chiesa più significativa del borgo è sicuramente la seicentesca Chiesa di San Domenico di Guzman, con un pregevole soffitto a cassettoni e le tombe dei cittadini più eminenti della cittadina; accanto alla Chiesa è visitabile un piccolo museo.

Castiglione del Lago è sicuramente un luogo dove fare un tuffo nel passato in un territorio dove regna la quiete e la bellezza disegnata dall’uomo e dalla natura.

Gli eventi a Castiglione del Lago

La cittadina di Castiglione del Lago riserva ai suoi ospiti numerosi eventi e feste in particolare durante la bella stagione. In aprile si parte con la Sagra del Tulipano, con le sfilate dei carri fatti coi fiori, oltre ai costumi e addobbi tipici che riempiono la città di colori e di gente; a maggio c’è il Meeting di Primavera, per gli appassionati di aviazione e, inoltre, il grande raduno di aquiloni; a giugno c’è la Sagra degli antichi sapori con la tradizionale battitura del grano e in agosto potrai assistere all’importante Rassegna Internazionale del Folclore.

Cosa vedere sul Lago Trasimeno?

Se hai tempo a disposizione per un bella visita al lago, perché non approfittare di questo posto bellissimo; ecco alcuni consigli su cosa vedere sul Lago Trasimeno. Il lago è circondato da bellissimi borghi tutti da visitare, sia sulle sue rive sia nelle colline circostanti, tra cui ti consigliamo Passignano, con il Castello di Zocco, Magione, con la Torre dei Lambardi, San Feliciano, Tuoro sul Trasimeno, Castel Rigone e Città della Pieve.

Lago Trasimeno Cosa Vedere

Il Lago Trasimeno è anche ricchissimo di bellezze naturali da apprezzare con indimenticabili escursioni. Sul lago, naturalmente è possibile fare una gita in barca.

Tra i luoghi più suggestivi del lago c’è sicuramente l’Isola Polvese, raggiungibile in traghetto, con il suo parco scientifico-didattico per attività di ricerca ed educazione ambientale; sull’isola è possibile fare bird watching oppure esplorare i resti dei suoi antichi monumenti come la chiesetta di San Giuliano e il Castello.

Le altre isole del Lago Trasimeno sono Isola Maggiore e Minore; le due isole raggiungibili in traghetto sono ricche di sentieri per delle escursioni alla scoperta della flora lacustre della fauna locale, in particolare uccelli come aironi e cormorani che sul lago nidificano.Lago Trasimeno

Lungo il lago sono presenti anche piste ciclabili e percorsi per mountain-bike che vanno dalla costa alla collina, attraversando paesaggi molto diversi.

Non mancano i tanti servizi offerti dagli Hotel di Castiglione del Lago e del circostante territorio del Trasimeno per un soggiorno di svago e relax, durante il quale potrai fare attività sportiva, come il Golf, oppure trattamenti di salute e bellezza.

Cosa mangiare a Castiglione del Lago e sul Lago Trasimeno

Il lago Trasimeno da sempre è utilizzato per la pesca e la cucina locale ha in serbo per voi diversi piatti a base di pesce d’acqua dolce. Tra le ricette locali più gustose c’è sicuramente il Tegamaccio, una zuppa di pesce cotta nel caratteristico tegame in terracotta; altre specialità a base di pesce sono il brustico, pesce arrostito sulle canne del lago, il pesce persico fritto, pasta la sugo di pesce o la carpa in porchetta, cucinata al forno aromatizzata con aglio, pepe e finocchio.

Oltre alle specialità di pesce, i ristoranti di Castiglione del Lago propongono anche un altro tipo di gastronomia, legata ai prodotti della terra; la fagiolina del Trasimeno, presidio slow food per la particolarità del legume, è uno dei piatti più apprezzati della zona a cui seguono altre zuppe di legumi e farro oppure, se vuoi assaggiare un piatto tipico di carne, i pici al sugo d’anatra, che da secoli è allevata e cacciata sul lago.

Prodotto tipico del Lago Trasimeno è lo zafferano, utilizzato anche nella cucina locale. Il Trasimeno ospita anche numerosi vigneti da cui si producono gli ottimi vini d.o.c. Colli del Trasimeno, come il Grechetto bianco e il Gamay rosso.

Ti ricordiamo, inoltre, che non lontano da Castiglione del Lago c’è Montepulciano, terra d’elezione del Sangiovese.

Leggi Anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *